Strategia Impresa

Agevolazioni UE – L’informazione è la chiave

Agevolazioni UE – Con le informazioni giuste al momento giusto non ci sono ostacoli

Le Agevolazioni UE (contributi a fondo perduto e finanziamenti agevolati) sono strumenti indispensabili per tutte le imprese che vogliono investire e crescere.

Burocrazia infinita, incertezze e tempi stretti sono i principali fattori che allontano le imprese dallo sfruttamento di queste opportunità.

Tuttavia la chiave per avere agevolazioni UE senza disperarsi consiste in una parola sola: informazioni.

In questo articolo vediamo perché le informazioni giuste possono aiutarti ad avere rimborsi e agevolazioni.

Problema 1 = Burocrazia

I soldi europei non sono distribuiti direttamente dagli enti europei alle aziende ma vengono distribuiti ai singoli stati.

I governi e organi centrali suddividono poi a loro volta i fondi agli enti intermedi regionali e provinciali (in Italia Regioni e Camere di Commercio principalmente) che infine emanano i bandi a cui le imprese possono fare domanda.

Questo iter nella gestione dei fondi si traduce in molta burocrazia perché ogni ente locale emana il suo regolamento con le sue procedure e ripartisce i fondi seguendo le sue regole, quelle del governo e quelle dell’UE.

Per questo quando decidi di realizzare un investimento appoggiandoti a bandi europei ti devi rivolgere a consulenti esperti.

Se hai già le idee chiare su cosa vuoi fare allora puoi contattare i nostri consulenti.
Se invece vuoi approfondire l’articolo continua a leggere questo articolo.

Problema 2 = Possibilità di vincere il bando

Molti si domandano: “Se faccio il bando, quante possibilità ho di vincere?“.

Siccome fare un bando comporta investimenti nel futuro, spesso la paura di perdere i soldi investiti o di non poter pianificare con certezza i propri flussi di cassa porta le imprese a non sfruttare queste occasioni e a procrastinare.

Per vincere oltre alla regolarità formale (per questo ti sconsigliamo il metodo fai-da-te) si usano due procedure diverse:

  1. Procedure a sportello
  2. Procedure a graduatoria

Nelle procedure a sportello conta solo l’ordine di presentazione della domanda, quindi chi prima arriva meglio alloggia e si prende più fondi. Chi arriva tardi, anche se rispetta ogni formalità, rischia di non trovare fondi per il suo progetto.

Nelle procedure a graduatoria invece la domanda viene esaminata, di solito da un apposito comitato, e le viene attribuita un punteggio. Chi ottiene i punteggi più alti riceve i fondi e chi è sotto un certo punteggio viene respinto.

Talvolta alcuni bandi hanno una procedura mista a sportello più graduatoria.

In ogni caso essere tempestivi è la scelta migliore che da maggiori garanzie.

La soluzione = Informazioni

Per ridurre i rischi e la burocrazia e per aumentare significativamente la probabilità di vincere devi:
a) rivolgerti a degli esperti
b) avere le giuste informazioni con largo anticipo

Qui entra in gioco Metodo PMI® che ti da accesso alle giuste informazioni nel corso di un intero anno.

L’approccio tradizionale

Nella testa dell’imprenditore medio il pensiero è questo “Devo fare un investimento; vediamo se c’è un bando“.

Questo approccio non è che in sé  non funzioni ma si appoggia alla strategia sbagliata: la fortuna.

Infatti così facendo o non trovi un bando utile, o ne trovi uno che sta per scadere e e devi correre come un matto per aderire. Se usi questa strategia (anzi non-strategia) e trovi un bando aperto a cui puoi partecipare hai avuto fortuna.

Inoltre il bando che cerchi magari esce tra due mesi ma tu non lo sai, investi lo stesso e dopo scopri che se aspettavi due mesi ti ritornava il 50% di quello che hai investito.

L’approccio di Metodo PMI®

Metodo PMI® è un percorso di un anno attraverso cui la tua impresa può aumentare la sua liquidità e la finanza agevolata è il principale strumento con cui possiamo aiutarti.

Il nostro approccio consiste nell’andare oltre alle semplici consulenze in materia di adesione, noi ti diamo le informazioni giuste nel giusto tempo.

Noi ti forniamo infatti per un intero anno tutte le informazioni sulle agevolazioni UE del tuo settore; quindi se in un dato mese mese non ci sono bandi puoi scoprire quando escono quelli nuovi mesi successivi. Tu lo scopri in anticipo e puoi sfruttare le informazioni a tuo vantaggio per aderire per tempo.

Non sprechi tempo, si fa tutto correttamente con calma e alla fine ottieni i rimborsi pianificando tutto per tempo.

“Rivolgersi a voi conviene?”

Quando poi le imprese si rivolgono a consulenti esperti come noi, si pongono il problema: “E ma se ti pago e non vinco? Cosa succede?“. Una domanda legittima visto che la maggior parte delle imprese del settore chiede un anticipo e una provvigione finale.

Il problema noi lo risolviamo attraverso la procedura di Metodi PMI che ti libera dal rischio di insuccesso dell’adesione. Attraverso la nostra garanzia “Siamo una risorsa e non un costo” possiamo farti avere tutti i bandi che vuoi senza costi iniziali e con maggiori garanzie.

Contattaci per avere fissare un appuntamento con uno dei nostri consulenti

Se vuoi approfondire Metodo PMI® puoi partecipare ad una delle serate di presentazione gratuite che si svolgono nella nostra sede di Oggiono.

Puoi registrarti all’evento dal seguente link: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-metodo-pmi-soldi-per-la-tua-impresa-50846167255

Lascia un commento

affarefattosrl